Progetti e Opere

Opere

Entrare nel mio laboratorio è come cadere in un girone caotico di infiniti oggetti raccolti ed esposti alla rinfusa: coacervo di vasi e vasetti, maioliche e porcellane, gli immancabili “coccetti”, una pianta grassa, un boccale frammentato del ‘400, vetri spezzati e frammenti di murrine dall’isola di Torcello, gusci di lumache, una creta da cuocere ed una brutta prova-colore su un coccio rotto, sabbie e terrete, ferri arrugginiti e mirette, un frammento di geroglifico egiziano, ancora crete, un vecchio libro ed un nuovo schizzo, .. coacervo e antro di Vulcano ... officina perenne ..

Le Tecniche

  • Ceramica RAKU
    Ceramica Raku

    RAKU

    Raku significa “ gioia di vivere in armonia con l’universo” ed è la denominazione per la tecnica ceramica nata in Giappone intorno al sec.XVI, ma le sue radici filosofiche sono ben più antiche, quando, ancora verso il XIII sec., nacque il termine “wabi” che sta ad indicare “emozioni incerte” pervase dal concetto della transitorietà.

    Leggi tutto

  • Forni primitivi
    FORNI PRIMITIVI

    I FORNI PRIMITIVI

    Sono così chiamati in quanto gli oggetti da cuocere sono a contatto diretto col combustibile (segatura ed altro) ed il forno è costruito con mattoni, sassi o semplicemente scavando una buca nella terra: come facevano un tempo le primitive civiltà.
    Gli oggetti ceramici utilizzati per i forni primitivi, si preparano come la ceramica tradizionale.

    Leggi tutto

  • Paperclay
    PAPERCLAY

    COS'è PAPERCLAY

    Come suggerisce il termine, la paperclay è un impasto di argilla, fibre di cellulose e acqua, in quantità variabili.
    L’aggiunta alle di fibre vegetali all’argilla non è una novità, basti pensare ai mattoni crudi adobe (argilla e paglia impastati con acqua) utilizzati nelle civiltà mesopotamiche ed egizie.
    Anche in India si riscontra l’impiego tradizionale di impasti crudi di argilla, papier machè, fibre e pula di riso, spezie macinate, etc. per la realizzazione di icone religiose e oggetti rituali, che risultano essere leggeri e molto resistenti.

    Leggi tutto

  • “Ogni attimo che passa veloce della tua vita. Non lasciare che passi altro che in buona allegrezza.
    Sappi che il capitale vero del gran commercio del mondo.
    E’ la Vita, la Vita che passa come tu sai passarla”

    Omar Khayyam
    .. dalle “Quartine”

  • ...“se io preferisco tanto l’autunno alla primavera, è perché in autunno si guarda al cielo
    ed in primavera alla terra.”

    Guido
    Ponte delle Alpi

  • “Puri venimmo dal Nulla, e ce ne andammo impuri.
    Lieti entrammo nel Mondo, e ne partimmo tristi.
    Ci accese il Fuoco nel cuore l’Acqua degli occhi.
    La vita al Vento gettammo, e poi ci accolse la Terra.”

    Danny Sanchez
    CEO of YOOka Kola

  • “Tutte queste stesse miserie provano la sua grandezza:
    sono miserie di gran signore, di re spodestato.”

    Blaise Pascal
    Founder of Geekz Fashion